Compilazione del referto di gara

Regole di compilazione del referto di gara

Il referto di gara è l’unico documento ufficiale che ne attesta lo svolgimento e che rimane a testimonianza dei fatti accaduti durante la stessa. Chiarezza di contenuti (ordine logico e cronologico dei fatti, rapporti causa-effetto) e di forma (quindi ordine, calligrafia leggibile e possibilmente maiuscola, grammatica e sintassi) fanno la differenza tra un buon rapporto e un cattivo rapporto. Ricordiamoci sempre che è il Giudice Sportivo a leggere il rapporto, cioè una persona che non ha assistito alla gara e prenderà gli opportuni provvedimenti in base a come riusciamo a trasmettergli i fatti con la parola scritta.

  1. Scrivere in modo leggibile Cognome Nome e Sezione di appartenenza.
  2. Compilare tutte le voci previste:
  • Durata della gara: indicare la durata di un tempo di gioco.
  • Orario della gara: indicare l’ora ufficiale di inizio.
  1. Il risultato va scritto in cifre e in lettere, per evitare errori di scrittura o di interpretazione.
  2. Le reti segnate devono corrispondere al risultato indicato al punto precedente. Indicare la squadra e il minuto di realizzazione della rete, ed eventualmente con (R) se è una rete segnata su calcio di rigore.
  3. Ora di inizio: indicare l’orario del calcio di inizio del primo tempo: se diverso dall’orario ufficiale indicato al punto 2 bisogna specificare il motivo nel paragrafo Incidenti.
  4. Ora della fine: indicare l’orario al quale ha avuto termine la gara
  5. Indicare i minuti recuperati nel primo e nel secondo tempo e la motivazione del recupero (va benissimo “incidenti di gioco”).
  6. Indicare le sostituzioni effettuate scrivendo nome e cognome dei giocatori.
  7. Compilare ogni voce e non scrivere mai “vedi elenchi allegati”.
  8. Ove prevista la forza pubblica, indicare se è stata effettuata la richiesta di F.P. e se è stato predisposto il servizio sostitutivo di F.P.
  9. Comportamento dei dirigenti: se non è successo nulla scrivere “Comportamento corretto”. Nel caso in cui hai rilevato comportamenti irregolari dei dirigenti, allenatori massaggiatori e medici sociali compilare correttamente. Ricordati che per queste persone si parla di allontanamento.
  10. Comportamento del pubblico: se non è successo nulla scrivere “Nulla da segnalare”. Nel caso di comportamento offensivo e/o violento del pubblico indicare la società di appartenenza del pubblico.
  11. Indicare per società i giocatori espulsi (se non ce ne sono stati scrivere “Nessun calciatore espulso”). Bisogna essere molto precisi nella descrizione della motivazione dell’espulsione e di eventuali comportamenti successivi che può aggravare la sanzione del Giudice Sportivo (offese nei tuoi confronti dopo il provvedimento disciplinare oppure nel caso di condotta violenta indicare se il giocatore colpito ha potuto riprendere il gioco oppure è stato sostituito).
    Il giocatore espulso per doppia ammonizione va trascritto in questa voce riportando le motivazioni delle due ammonizioni, le quali non vanno quindi inserite alla voce Calciatori ammoniti.
  12. Indicare per società i giocatori ammoniti (se non ce ne sono stati scrivere “Nessun calciatore ammonito”). Quando si riporta la motivazione attenzione a non indicare motivazioni per le quali è previsto il provvedimento di espulsione (ad es. ho ammonito il giocatore XY perché bestemmiava).
  13. Varie: indicare in questa voce anomalie del terreno di giuoco e dello spogliatoio (ad es. Doccia fredda), altrimenti scrivere “Nulla da segnalare”.
  14. Assistenti: scrivere Cognome Nome e Società (o Sezione se sono A.A. ufficiali) di appartenenza.
  15. Firmare il referto in ogni pagina.

Terminologia per provvedimenti disciplinari

Esempio di compilazione di referto di gara

Di seguito un esempio di referto sbagliato e uno corretto, oltre alla corretta impostazione di un supplemento di rapporto.

Suggerimenti per la redazione del referto

Referto sbagliato con annotazioni

Spedizione del referto di gara

Per spedire il referto di gara, seguire le regole elencate in questa pagina.